AOC003

1999 - ESAURITO

Un pregevole esempio della tradizione organaria ottocentesca piemontese; l’organo della parrocchiale di Rondissone (To) opera di Amedeo Ramasco nel 1843. Strumento restaurato e ampliato daAlessandro Collino nel 1860 e recentemente restituito alla originaria funzionalità dopo il maldestro tentativo di "riforma" di inizio secolo.
È l’opera di maggiori dimensioni collocata dal Ramasco in Canavese.

Il M° Walter Savant-Levet spazia attraverso le maggiori scuole organistiche europee tra XVII e XVIII secolo.
Musiche di: Balbastre, Clérambault, Raick, Stanley, Muffat, Zipoli, Valerj, Pescetti, Buxtehude, Bach.

  • Bach Johann Sebastian (1685-1750)
    - Menuet in sol magg. BWV116
    - Musette in re magg. BWV126
    - Fughetta super "Von Himmel hoch, da komm ich er" BWV 701
    - Fughetta super "Gottes Sohn ist kommen" BWV 703
    - Fughetta super "Lob sei den allmaechtigen Got" BWV 704
  • Balbastre Claude (1727-1799)
    - Noel "Tous les bourgeois de Chartres"
    - Noel "Votre bonté grand Dieu"
  • Buxtehude Dietrich (1637-1707)
    - Toccata in sol magg. BuxWV164
  • Clérambault Louis Nicolas (1676-1749)
    - dalla Suite du 2éme ton: Plein jeu
    - Duo
    - Trio
    - Caprice sur le grand jeu
  • Muffat Georg (1653-1704)
    - Toccata octava
  • Pescetti Giovanni Battista (1704-1766)
    - Sonata sesta in do min. (allegro ma non presto, moderato, presto)
  • Raick Dieudonné (1703-1764)
    - dalla Suite n. 6: Gavotta
  • Stanley John (1713-1786)
    - Voluntary in la min.
    - Voluntary in do magg.
  • Valerj Gaetano (1760-1822)
    - Sonata terza: rondò grazioso
    - Sonata settima: rondò grazioso
  • Zipoli Domenico (1688-1726)
    - Post Communio co’ flauti
    - All’Offertorio

Demo Audio

Bach Johann Sebastian (1685-1750)
Clérambault Louis Nicolas (1676-1749)
Pescetti Giovanni Battista (1704-1766) - Sonata sesta in do min. (allegro ma non presto, moderato, presto)

Catalogo

In Evidenza

Dopo un ventennale percorso alla riscoperta e alla valorizzazione del nostro prezioso patrimonio organario storico, ANTICHI ORGANI DEL CANAVESE approda a Vigliano Biellese ad incidere il pregevole nuovo strumento opera della Bottega Organara Dell’Orto & Lanzini a dieci anni esatti dalla sua costruzione, avvenuta nel 2007.

Organo e sassofono nel XIX secolo. Prosegue il percorso di ANTICHI ORGANI DEL CANAVESE alla riscoperta e alla valorizzazione dell’importante patrimonio organario costituito sul finire dell’Ottocento. Chiesa di S. Bernardo - Campomorone (Ge). Emanuele Fresia e Rodolfo Bellatti.

Holidays for organ: venti  capolavori del repertorio leggero, arrangiati ed eseguiti da Roberto Cognazzo sul Carlo Vegezzi-Bossi 1890 della Chiesa di S. Gaetano da Thiene in Torino. 

Un lavoro monografico dedicato a Dietrich Buxtehude, per acquisto diretto in rete:
http://www.discolandmail.com/catalogo-135010.htm

 

Canavese On Line