AOC005

2000 - ESAURITO

Protagonisti dell’incisione sono due strumenti, importanti testimoni della tradizione organaria piemontese, accomunati dal perfetto stato di originalità e conservazione: l’organo Amedeo Ramasco di Prascorsano (To), classico strumento di gusto ottocentesco, costruito nel 1847 e l’organo Giuseppe Mola di Ivrea/S.Lorenzo(To) risalente al 1901, opera di uno dei migliori interpreti piemontesi degli ideali della "riforma ceciliana".

Il M° Daniele Sajeva propone una interessantissima scelta di musiche scritte da autori piemontesi e canavesani del XIX e XX secolo, in massima parte inedite, alcune in prima esecuzione moderna.
Musiche di: Pelazza, Bodro, Bollarini, Quirici, Galimberti, Burbatti, Bossi, Yon, Rosetta.

  • Bodro Carlo (1850ca-?)
    - Moderato Caratteristico
    - Cantabile a Corno Inglese
    - Allegro Finale
  • Bollarini Giuseppe (XIX secolo)
    - Offertorio
    - Elevazione
    - Comunione
  • Bossi Marco Enrico (1861-1925)
    - Rédemption op. 104 n. 5
  • Burbatti Angelo (1868-1946)
    - Preghiera per la Comunione op. 231
    - Grande Coro Festoso op. 239
  • Galimberti Giuseppe (1851?-1909?)
    - Sinfonia Ima, op. 57
  • Pelazza Giovanni Maria (1845ca-?)
    - Per dopo la Messa
  • Quirici Giovanni (1824-1896)
    - Suonata per la Consumazione
  • Rosetta Giuseppe (1901-1985)
    - Alleluia
  • Yon Pietro Alessandro (1886-1943)
    - Christmas in Sicily

Demo Audio

Bodro Carlo (1850ca-?)
Burbatti Angelo (1868-1946)
Quirici Giovanni (1824-1896) - Suonata per la Consumazione
Rosetta Giuseppe (1901-1985) - Alleluia

Catalogo

In Evidenza

Dopo un ventennale percorso alla riscoperta e alla valorizzazione del nostro prezioso patrimonio organario storico, ANTICHI ORGANI DEL CANAVESE approda a Vigliano Biellese ad incidere il pregevole nuovo strumento opera della Bottega Organara Dell’Orto & Lanzini a dieci anni esatti dalla sua costruzione, avvenuta nel 2007.

Organo e sassofono nel XIX secolo. Prosegue il percorso di ANTICHI ORGANI DEL CANAVESE alla riscoperta e alla valorizzazione dell’importante patrimonio organario costituito sul finire dell’Ottocento. Chiesa di S. Bernardo - Campomorone (Ge). Emanuele Fresia e Rodolfo Bellatti.

Holidays for organ: venti  capolavori del repertorio leggero, arrangiati ed eseguiti da Roberto Cognazzo sul Carlo Vegezzi-Bossi 1890 della Chiesa di S. Gaetano da Thiene in Torino. 

Un lavoro monografico dedicato a Dietrich Buxtehude, per acquisto diretto in rete:
http://www.discolandmail.com/catalogo-135010.htm

 

Canavese On Line