AOC020

2006

Il grande organo della chiesa arcipretale di Caluso (TO) collocato daiFratelli Serassi nel 1821, strumento destinato all’importante ruolo di riferimento e base di partenza per il progetto del monumentale organo di Feletto (1822-25).

Il m° Walter Savant-Levet propone un’ampio repertorio di musiche che partendo dall’Ottocento italiano si snoda atteverso epoche e stili, permettendo di valorizzare al massimo la varietà timbrica dello strumento; degna di nota la prima incisione italiana de la Bataille de Montenotte di Charpentier.
Musiche di: Verdi, Kerll, Raison, Haendel, Bach, Morandi, Gherardeschi, Dandrieu, Balbastre, Charpentier

 

  • Bach Johann Sebastian (1685-1750)
    - Corale “In dulci jubilo” BWV 751
  • Balbastre Claude (1727-1799)
    - Marche des Marseillais at Air “Ça ira”
  • Charpentier Jacques-Marie (1766-1834)
    Victoire de l’Armée d’Italie ou Bataille de Montenotte:
    - I
    - II
    - III
    - IV
  • Dandrieu Jean-Francois (1682-1738)
    - Noel “Si c’est pour ò ter le vie”
    - Noel “Chantons de voix hautaines”
  • Gherardeschi Giuseppe (1759-1815)
    - Tempo di marcia AOC020
    - Allegretto AOC020
    - Allegretto AOC020
    - Sonata per organo a giusa di banda militare che suona una Marcia
  • Händel Georg Friedric (1685-1759)
    - The Messiah – Piva (1742)
    - Suite in sib magg. HWV 434 – Aria con variazioni
  • Kerll Johann Kaspar (1627-1693)
    - Battaglia
  • Morandi Giovanni (1777-1856)
    - Introduzione, Tema con Variazioni, Finale
  • Raison Andrè (1650-1719)
    - Trio en passecaille
    - Offertoire du Cinquième Ton sur “Vive le Roi des Parisiens”
  • Verdi Giuseppe (1813-1901)
    - Marcia per dopo la Messa da Aida
    - Coro degli zingari da il Trovatore

Catalogo

In Evidenza

Dopo un ventennale percorso alla riscoperta e alla valorizzazione del nostro prezioso patrimonio organario storico, ANTICHI ORGANI DEL CANAVESE approda a Vigliano Biellese ad incidere il pregevole nuovo strumento opera della Bottega Organara Dell’Orto & Lanzini a dieci anni esatti dalla sua costruzione, avvenuta nel 2007.

Organo e sassofono nel XIX secolo. Prosegue il percorso di ANTICHI ORGANI DEL CANAVESE alla riscoperta e alla valorizzazione dell’importante patrimonio organario costituito sul finire dell’Ottocento. Chiesa di S. Bernardo - Campomorone (Ge). Emanuele Fresia e Rodolfo Bellatti.

Holidays for organ: venti  capolavori del repertorio leggero, arrangiati ed eseguiti da Roberto Cognazzo sul Carlo Vegezzi-Bossi 1890 della Chiesa di S. Gaetano da Thiene in Torino. 

Un lavoro monografico dedicato a Dietrich Buxtehude, per acquisto diretto in rete:
http://www.discolandmail.com/catalogo-135010.htm

 

Canavese On Line