AOC042

2016

Seguendo l’inedito percorso musicale iniziato anni or sono sull’importante organo “Carlo Vegezzi-Bossi 1891” della parrocchiale di Tonengo di Mazzè sviluppato tra “scena lirica e grande schermo”, il discorso ora si completa estendosi al repertorio leggero con un ampio ventaglio di musiche composte lungo l’intero arco del secolo scorso.

Protagonsita delle trascinanti rielaborazioni curate e proposte dal m° Roberto Cognazzo, anche questa volta è uno strumento costruito dall’artigiano torinese Carlo Vegezzi-Bossi, il monumentale organo collocato nel 1890 nella nuova chiesa di San Gaetano in Torino.

Preziosa, e purtroppo dimenticata, testimonianza di un periodo storico-organario cruciale, sulla quale convergono la tradizione e le tante istanze di rinnovamento. In questo contesto, ANTICHI ORGANI DEL CANAVESE prosegue la sua costante opera documentaria, proponendo un eccellente esempio prototipale sul quale sono già presenti alcune scelte progettuali che caratterizzeranno la produzione organaria degli anni a seguire.

Catalogo

In Evidenza

Dopo un ventennale percorso alla riscoperta e alla valorizzazione del nostro prezioso patrimonio organario storico, ANTICHI ORGANI DEL CANAVESE approda a Vigliano Biellese ad incidere il pregevole nuovo strumento opera della Bottega Organara Dell’Orto & Lanzini a dieci anni esatti dalla sua costruzione, avvenuta nel 2007.

Organo e sassofono nel XIX secolo. Prosegue il percorso di ANTICHI ORGANI DEL CANAVESE alla riscoperta e alla valorizzazione dell’importante patrimonio organario costituito sul finire dell’Ottocento. Chiesa di S. Bernardo - Campomorone (Ge). Emanuele Fresia e Rodolfo Bellatti.

Holidays for organ: venti  capolavori del repertorio leggero, arrangiati ed eseguiti da Roberto Cognazzo sul Carlo Vegezzi-Bossi 1890 della Chiesa di S. Gaetano da Thiene in Torino. 

Un lavoro monografico dedicato a Dietrich Buxtehude, per acquisto diretto in rete:
http://www.discolandmail.com/catalogo-135010.htm

 

Canavese On Line